PARCO NORD

La domenica ci troviamo al Parco Nord, entrata da via Clerici, se non vi sono altri eventi. Appuntamento alle 10.30 e secondo incontro alle 12.30 per il pranzo; saremo in giro per il parco anche nel pomeriggio; giornata piena

Mappa

Night roller skating a Milano

Tour per Milano e dintorni in pattini. Il Mercoledì e Venerdì sera, il ritrovo è alle 21.30 in piazza San Babila, dove c'è la fontana

Mappa

INDOOR

Dal 15 ottobre, ci vediamo anche al coperto, alle ore 21.00 circa, in una palestra del complesso di San Gaetano che usiamo come pista per pattinare in viale Monteceneri 1. L'entrata è di € 5, come contributo per l'affitto

Mappa
 

Calendario 2016 Pattiniamo l'Italia PPUG

Siamo presenti come gruppo nel Calendario PPUG con un evento sulla ciclabile Abbiategrasso - Turbigo
Il PPUG è un movimento che da anni organizza, grazie ai gruppi locali, pattinate su tutto lo stivale, pattinate per tutti i livelli e gustisome of the features:

 

CHI SIAMO

Siamo un gruppo di persone di ogni età, che da anni si riunisce spontaneamente per pattinare in giro per la città di Milano o per l'Italia. Abbiamo dei ritrovi settimanali, all'aperto durante il periodo estivo da Aprile ad Ottobre, in una palestra nel periodo invernale, ma spesso ci si ritrova pure per partecipare ad uscite PPUG insieme ad altri gruppi di pattinatori di tutta Italia. Le cose da dire sarebbero tante, e soprattutto le domande, per cui, di seguito, ecco le risposte alle più comuni domande, sottinteso, che se non trovate una risposta qui, potete sempre contattarci.
Il GPM e' un'associazione ?
No, non siamo un'associazione, ne abbiamo alcun scopo di lucro. L'unico scopo del GPM e' di ritrovarsi, pattinare, conoscere gente e divertirsi, spesso insieme ad altri gruppi d'Italia o esteri.
Come si 'aderisce' al GPM ?
Nessuna operazione particolare di adesione è necessaria. Non sono richiesti soldi o necessarie capacità da provetto pattinatore. Ci si può presentare/aderire a questo sito, oppure presentarsi ad uno degli appuntamenti settimanali del GPM. Qualsiasi tipo di pattino, Quad tradizionale o Inline è benvenuto. Sono anche accettati accompagnatori in bici durante i giri, anche se dovranno uniformarsi alle prestazioni/percorsi del gruppo che seguono.
Quale età nel GPM ?
Al GPM non si aderisce in base all'età, ma per volontà di pattinare. Con noi spesso pattinano famiglie con i bambini di 6 anni, come persone di oltre 60 anni. E' a discrezione di ognuno comportarsi secondo le proprie capacità. Il GPM può eventualmente chiedere ad una persona di limitarsi, o di non partecipare più agli incontri, dovesse quest' ultima mettere ripetutamente a rischio la propria o altrui incolumità.
Solo provetti pattinatori ?
No, non è richiesta nessuna particolare esperienza di pattinaggio, se non un minimo di capacità motoria. Gi appuntamenti sono di varia natura e difficoltà. Ad un giro serale per la città è meglio avere un minimo di capacità motorie autonome e di frenata per ovvi motivi, ma ad un appuntamento domenicale al parco, essendo questo un luogo sicuro, si può anche venire per iniziare a pattinare in compagnia e ricevere consigli. E' a discrezione e responsabilità di ognuno decidere, tante persone sono diventati provetti pattinatori proprio pattinando col GPM.
Necessarie le protezioni ?
Le protezioni non sono obbligatorie, ma non per questo non sono necessarie. Sta ai singoli individui decidere se indossare protezioni o no, e durante i giri serali, se portarsi delle luci di posizione o no. E' auspicabile che se una persona non si sente sicura si protegga il più possibile da cadute e danni a se stessa ed a terzi, è a sua sola discrezione e responsabilità.
E se mi faccio male ?
Il GPM è un gruppo di persone, responsabili per se stesse e per gli altri. Non esiste una quota associativa e pertanto nemmeno una copertura assicurativa. Siamo degli amici che si ritrovano, ne più ne meno come un gruppo di persone che va a giocare insieme a calcetto, eventualmente leggete circa le protezioni.
Regole particolari da seguire ?
Si, le regole del buon senso a seconda di dove ci si trova. Specialmente durante i giri in città o con altre associazioni, bisogna ricordarsi che ci si trova insieme ad altra gente in un ambiente a volte non proprio consono al pattinaggio come strade o marciapiedi. Nel GPM non esiste una gerarchia vera e propria, se non quella dettata dall'esperienza. Quando si va in giro bisogna fare attenzione ai consigli/avvisi dei più esperti che spesso conoscono già i percorsi e le situazioni. Durante i tragitti, di solito esiste chi apre la strada al gruppo, avvertendo di eventuali ostacoli o pericoli, e chi chiude il gruppo, assicurandosi di non perdere nessuno per strada. Se siete sollecitati a mantenere un certo comportamento, e' per incolumità vostra e degli altri.
Seguici su FB

Please, contact us at info [at] gpmilano [dot] com